Villa Sant'Antonio

Abitanti: 454
Superficie: kmq 19,06
Provincia: Oristano
Municipio: via Maria Doro, 5 - tel. 0783 964017 - 964146
Guardia medica: via Felice Cau, 20 - tel. 0783 964075
Polizia municipale: via Maria Doro, 7 - tel. 0783 964138
Biblioteca: via Maria Doro, 5
Ufficio Postale: via Felice Cau, 13 - tel. 0783 964006

Sito Web del Comune: www.comune.villasantantonio.or.it

Scorcio di Villa Sant'Antonio

Adagiata tra la Giara, il Monte Arci e il Grighine, Villa Sant'Antonio nasce in epoca recente. Nel 1702, infatti, venne istituito un novenario attorno alla chiesa di Sant'Antonio Abate, nel luogo dove secondo la tradizione sarebbe stato trovato il simulacro del Santo, e da lì si è poi sviluppato il centro odierno. L'antropizzazione dell'area fin dall'antichità è documentata dalle tante testimonianze del periodo preistorico, protostorico e di età romana: molto note sono sopratutto le domus de janas e i menhir che si trovano nella periferia del paese.

Il paese è immerso in un paesaggio fatto di colline e ricco di sorgenti, coperto da una rigogliosa macchia mediterranea, in cui spiccano le sughere e i lecci. La zona è caratterizzata da formazioni vulcaniche, cui si affiancano calcari, marne e arenarie: queste peculiarità geologiche e morfologiche hanno condizionato le attività agricole e pastorali, su cui si basa l'economia locale.

Oggi Villa Sant'Antonio fa parte del consozio Sa Perda Iddocca, comprendente altri quattordici paesi vicini: questo consorzio si propone lo sviluppo sociale ed economico della zona e la promozione e valorizzazione delle sue risorse storico-artistiche e delle sue bellezze naturalistiche.